Dal Profondo

2018

29 luglio 2018

3,0 1 x
Nell'ultima miniera di carbone in Sardegna, il lavoro quotidiano dell'unica minatrice italiana. Patrizia, figlia e nipote di minatori, con il suo corpo ancora giovane, gli occhi azzurri e i capelli rossi, si cala 500 metri sotto terra, camminando nel buio, in compagnia di 150 colleghi per scongiurare una chiusura ormai imminente.
Archivio
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Visualizza dettagli.