Teatro - Tracce

2018

19 maggio 2018

4,0 4 x
Baliani racconta ricordi, pensieri ed emozioni personali attraverso citazioni di grandi autori come Rilke e Chatwin."Stupore", "Incantamento", "Infanzia" e "Racconto" rappresentano non solo il filo conduttore dell'opera, ma sono di fatto le protagoniste di una narrazione che lo stesso Baliani si aspetta lasci gli spettatori "desiderosi di aggiungere altri racconti, di completare non il mio lavoro ma il loro percorso". Ispirato all'omonimo saggio di Ernst Bloch.
Archivio
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Visualizza dettagli.