Il Tempo E La Storia

Giugno 2017

30 giugno 2017

3,0 10 x
Oscar Wilde nasce nel 1856 a Dublino, da una buona famiglia protestante. Il padre William è l'oculista ufficiale della Regina Vittoria, nonchè prolifico autore di opere scientifiche. La madre, Lady Wilde, è una poetessa che ama l'Italia tanto da dichiararsi discendente di Dante Alighieri. Nei suoi continui soggiorni a Parigi Oscar diventa scrittore e drammaturgo, ed entra in contatto con i maggiori artisti francesi, da Stéphane Mallarmé a Emile Zola. Un personaggio analizzato dal professor Luci...

29 giugno 2017

4,0 23 x
Alla fine del Novecento si sviluppa in molti Paesi di religione islamica, affacciati sul Mediterraneo, un movimento volto a ottenere i diritti per le donne e a ridare loro orgoglio e dignità a partire da una rilettura del Corano. Viene chiamato "femminismo islamico" e si inserisce in una tradizione che nasce alla fine dellOttocento. La professoressa Leila El Houssi ne parla con Michela Ponzani a "Il Tempo e la Storia".

28 giugno 2017

3,0 8 x
Il 1917 è un anno chiave sia per la prima guerra mondiale, sia per il futuro della Germania che dell'Europa intera. E l'anno della guerra sottomarina illimitata, voluta dalla Germania per indebolire le forze dell'Intesa; ma è anche quello della rivoluzione russa, con le sue tappe salienti di febbraio e ottobre. Un anno ripercorso dal professor Luciano Canfora con Michela Ponzani a Il Tempo e la Storia.

27 giugno 2017

4,0 6 x
La storia di unAmerica improvvisamente caduta in ginocchio, ma capace grazie a un leader come Franklin Roosevelt e ad alcune sue scelte lungimiranti, di affrontare la Grande Depressione seguita alla crisi del 29. È il New Deal, che il professor Ernesto Galli Della Loggia ripercorre con Michela Ponzani a Il Tempo e la Storia.

26 giugno 2017

3,0 8 x
Rai Cultura Il Tempo e la Storia - Costantino Imperatore: in hoc signo vinces, con il prof. Alessandro Barbero

23 giugno 2017

3,0 6 x
Agli inizi del Novecento, in Medio Oriente si succedono le scoperte di giacimenti petroliferi di grandi dimensioni. Gli appetiti occidentali si orientano in quell'area e già prima della Grande Guerra, Inghilterra e Germania danno vita a un acceso confronto commerciale per assicurarsi il controllo delle aree di maggiore interesse. Alla fine del conflitto sono i vincitori a spartirsele: Inghilterra e Francia si dividono i territori deli attuali Siria e Iraq, con particolare interesse per larea di...

22 giugno 2017

4,0 11 x
A partire dal luglio 1943, dopo lo sbarco in Sicilia, gli Alleati cominciano a risalire la penisola e durante la loro avanzata stringono inevitabili rapporti con la popolazione locale. Questi militari sono per lo più ragazzi molto giovani lontani dalle loro famiglie, bisognosi di stabilire un rapporto umano per dimenticare i drammi e gli orrori della guerra.

9 maggio 2017

4,0 5 x
Dopo lo sbarco in Sicilia nel 43, gli Alleati cominciano a risalire la penisola e durante la loro avanzata stringono relazioni con la popolazione locale. Questi militari sono per lo più ragazzi di età compresa tra i 18 e i 30 anni, lontani dalle loro famiglie, bisognosi di stabilire un rapporto umano per dimenticare i drammi e gli orrori della guerra. Per le donne che sposano soldati americani, il governo degli Stati Uniti utilizza lespressione War Brides, spose di guerra. Fra il 1946 e il 1950...

21 giugno 2017

3,0 7 x
Una bacchetta irruente e scrupolosa fino allinverosimile, capace di rivoluzionare il ruolo del direttore dorchestra. E quella di Arturo Toscanini, che il professor Lucio Villari racconta con Michela Ponzani, a Il Tempo e la Storia.

20 giugno 2017

4,0 11 x
Rai Cultura Il Tempo e la storia - L'Europa dei profughi, con il prof.ssa Silvia Salvatici
Archivio
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Visualizza dettagli.