Quante storie

Gennaio 2018

23 gennaio 2018

4,0 3 x
Cibo, corpo, ambiente: gli interessi di Piero Camporesi, letterato tra i più curiosi del nostro Novecento, sono eclettici e raffinati. A Quante Storie, Corrado Augias incontra l'italianista Gian Mario Anselmi e Giordano Conti, presidente di Casa Artusi, per riscoprire un intellettuale dimenticato ma capace di intrecciare la letteratura, l'antropologia, la filologia, in un racconto appassionante che aiuta a capire le origini cinquecentesche del paesaggio.

22 gennaio 2018

4,0 3 x
A poco più di un mese dal voto, si accende il clima elettorale. Quante Storie ospita una delle maggiori firme del giornalismo italiano per commentare il quadro politico e l'attualità di questi giorni: Corrado Augias incontra Mario Calabresi, da due anni direttore del quotidiano "la Repubblica".

19 gennaio 2018

3,0 6 x
Un vescovo e una badessa trascinati in giudizio per il loro amore proibito. Questo lo scandalo alla base della vicenda cinquecentesca della badessa di Castro che quasi due secoli dopo ispirò Stendhal per uno dei suoi romanzi. La storica Lisa Roscioni riprende oggi quell'amore morboso, da cui nacque un figlio, e lo racconta a Corrado Augias, mettendolo in parallelo con il ritratto della monaca di Monza del Manzoni.

18 gennaio 2018

3,0 4 x
Il giudice Carlo Mastelloni ospite di Quante Storie. Gladio, Brigate Rosse, Argo 16, Mastelloni - procuratore della Repubblica a Trieste - ha attraversato alcune delle tappe più oscure della nostra Repubblica. Con Corrado Augias affronta il ruolo dello Stato in queste vicende, cercando di capire quali siano le sue debolezze endemiche e i suoi anticorpi.

17 gennaio 2018

3,0 9 x
Conosciamo davvero la nostra Costituzione? A Quante Storie, Giovanni Maria Flick, ex ministro e presidente della Corte costituzionale, approfondisce i principi fondamentali della Costituzione italiana, spiegando l'importanza che rivestono per il presente e per il futuro del nostro Paese. Insieme a Corrado Augias, Flick compie un vero e proprio elogio alla Magna Carta della società italiana e, a 70 anni dalla sua entrata in vigore, ne difende gli articoli meno rispettati.

16 gennaio 2018

4,0 13 x
Da atto religioso a strumento del terrore: come declinare oggi il sacrificio? A Quante Storie, lo psicoanalista Massimo Recalcati esplora le declinazioni di un gesto che da sempre spinge l'uomo alla rinuncia, ma anche alla follia omicida dei fondamentalismi. Dal dialogo con Corrado Augias, il sacrificio emerge come un fantasma che attraversa la cultura occidentale, a volte come una nobile azione e altre come una forma masochistica, al punto che la psicoanalisi s'impegna spesso ad alleggerirne i...

15 gennaio 2018

3,0 7 x
Come ogni settimana, Quante Storie ospita una grande firma del giornalismo italiano, per discutere dei più importanti fatti di attualità. Il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana analizza con Corrado Augias il quadro attuale della politica nazionale - dal ritorno di Silvio Berlusconi al nuovo partito del presidente del Senato Pietro Grasso e i possibili scenari che si apriranno dopo il voto.

12 gennaio 2018

4,0 6 x
Femminicidio: parola nuova per un fenomeno antico. A Quante Storie, Corrado Augias risale alle radici della violenza sulle donne, indagando con la storica Simona Feci e il filosofo Lorenzo Gasparrini i contesti antropologici e culturali in cui questa violenza si manifesta, per scoprire che il maschilismo è il sintomo di una paura atavica che si può superare soltanto uscendo dalla rigidità del proprio ruolo.

11 gennaio 2018

4,0 6 x
Ospite di Quante Storie, il teorico dell'arte ed antropologo Giovanni Careri. Intervistato da Corrado Augias, Carreri propone ai telespettatori una visione inedita di Caravaggio, ricostruendo i motivi che spesso lo hanno spinto a rappresentarsi nelle proprie tele. Careri mostrerà le tecniche adottate da Michelangelo Merisi per attirare l'attenzione dell'osservatore e coinvolgerlo nella sua esperienza pittorica.

10 gennaio 2018

3,0 5 x
Enzo Ciconte è uno dei i massimi esperti di associazioni mafiose. Ospite di Corrado Augias a Quante Storie, lo scrittore racconta l'origine e lo sviluppo delle organizzazioni criminali più note, mettendo in evidenza i punti in comune tra le mafie italiane e quelle internazionali, dalla cinese alla romena passando per il Sudamerica. Ovunque emerge la capacità di infiltrarsi nei centri di potere politico ed economico, a testimonianza che le mafie agiscono non solo contro la società ma anche nella...
Archivio
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Visualizza dettagli.