Classiche Forme - Festival Internazionale Di Musica Da Camera

Ultimo episodio
1:01:00
Classiche Forme - Festival Internazionale Di Musica Da Camera

Il concerto si apre con il Respighi della Sonata per violino e pianoforte che rievoca la sua permanenza russa all'inizio della carriera. Segue lo sguardo alla cultura russa di Rachmaninoff e a quegli artisti che gli sono stati vicini o che hanno influito sulla sua formazione al ...

Non volete perdervi nulla di Classiche Forme - Festival Internazionale Di Musica Da Camera?

Quindi imposta una sveglia in modo che possiamo tenerti informato gratuitamente sui nuovi episodi via e-mail. Utilissimo!

2024
Confronto di due grandissimi compositori, affini per la linearità della scrittura e delle emozioni. Il Quartetto di Smetana, in cui l'elemento autobiografico si concretizza in architetture salde e trasparenti e il Quintetto di Sostakovic, una delle opere più significative dei nuovi ideali di chiarezza e di semplicità.
Confronto di due grandissimi compositori, affini per la linearità della scrittura e delle emozioni. Il Quartetto di Smetana, in cui l'elemento autobiografico si concretizza in architetture salde e trasparenti e il Quintetto di Sostakovic, una delle opere più significative dei nuovi ideali di chiarezza e di semplicità.
Episodi 2023
Il "Souvenir" per eccellenza nella storia della musica è "Souvenir de Florence" di Cajkovskij. Qui viene accostato al Souvenir di Drdla, alla commissione d'opera di Capogrosso. In prima parte invece un classico della Musica da Camera, la monumentale Fantasia di Schubert per pianoforte a quattro mani. Interpreti/artisti: Be...
Il "Souvenir" per eccellenza nella storia della musica è "Souvenir de Florence" di Cajkovskij. Qui viene accostato al Souvenir di Drdla, alla commissione d'opera di Capogrosso. In prima parte invece un classico della Musica da Camera, la monumentale Fantasia di Schubert per pianoforte a quattro mani. Interpreti/artisti: Be...
Confronto di due grandissimi compositori, affini per la linearità della scrittura e delle emozioni. Il Quartetto di Smetana, in cui l'elemento autobiografico si concretizza in architetture salde e trasparenti e il Quintetto di Sostakovic, una delle opere più significative dei nuovi ideali di chiarezza e di semplicità.
Confronto di due grandissimi compositori, affini per la linearità della scrittura e delle emozioni. Il Quartetto di Smetana, in cui l'elemento autobiografico si concretizza in architetture salde e trasparenti e il Quintetto di Sostakovic, una delle opere più significative dei nuovi ideali di chiarezza e di semplicità.
Concerto dedicato ad Arensky e Cajkovskij, due figure artistiche doppiamente legate l'una all'altra. Il secondo movimento del trio di Arensky è scritto sotto forma di Variazioni su un tema di Cajkovskij. Il trio di Cajkovskij, è un'opera molto conosciuta, monumentale, ricca di temi trascinanti e appassionati.
Concerto dedicato ad Arensky e Cajkovskij, due figure artistiche doppiamente legate l'una all'altra. Il secondo movimento del trio di Arensky è scritto sotto forma di Variazioni su un tema di Cajkovskij. Il trio di Cajkovskij, è un'opera molto conosciuta, monumentale, ricca di temi trascinanti e appassionati.
Il trio "Contrasti" è l'unico brano scritto da Bartok per uno strumento a fiato. Asse di simmetria del concerto è Beethoven con l'esecuzione della Sonata n° 2 e delle 7 Variazioni per violoncello e pianoforte. Completa il concerto la raffinata Sonata di Debussy, una composizione eterea, colorata ed elegante.
Il trio "Contrasti" è l'unico brano scritto da Bartok per uno strumento a fiato. Asse di simmetria del concerto è Beethoven con l'esecuzione della Sonata n° 2 e delle 7 Variazioni per violoncello e pianoforte. Completa il concerto la raffinata Sonata di Debussy, una composizione eterea, colorata ed elegante.
Archivio